Oltre 36 anni di esperienza nel mondo delle piante acquatiche, Biopiscine e impianti di Fitodepurazione.

Cascina Gualina

Via Occimiano, 24

15030 Conzano (AL)

 

Lun - Sab 8.30 - 18.00

Dom - 8.30 - 13.00

Gradita Prenotazione
0
Totale : € 0,00
Il tuo carrello è vuoto
Aggiorna

Benvenuti su Eta Beta il vivaio specializzato in piante acquatiche

Fresco di studi di Idrobiologia e Pescicoltura, nel 1982 intraprendo un viaggio nel sud-est asiatico per osservare gli habitat fluviali e lacustri delle foreste pluviali. Fui folgorato dalle immense distese di fior di loto e ninfee che trovai. I bordi dei laghi ricchi di piante palustri. Al ritorno iniziai a collezionare ogni tipo di pianta acquatica diffondendo l’uso di queste piante, allora poco conosciute e utilizzate nei laghetti artificiali.

Con l’incontro di mia moglie nacque il vivaio Eta Beta, specializzato in ninfee, loti e piante acquatiche. Tutte piante coltivate sul posto dove le varietà vengono testate per la resistenza ed il vigore prima di essere messe in vendita.

Il rigore scientifico, frutto degli studi di Idrobiologia, viene applicato rigorosamente nello studio degli ecosistemi lacustri e fluviali per comprendere quali sono i mezzi che la natura usa per gestire questi ambienti acquatici. La conoscenza delle funzioni biologiche di ogni gruppo di piante ci ha permesso di trovare e quindi poter consigliare la giusta strada per ottenere, anche nei laghetti più piccoli, come le tinozze da terrazzo, il giusto equilibrio.

Eta Beta ha una lunga tradizione di affidabilità, integrità e attenzione a tutte le esigenze dei propri clienti. Nel 2015 entra nell’azienda anche mia figlia ed ora siamo in grado di offrire tutto ciò che serve per realizzare nel vostro giardino un ecosistema acquatico perfetto: teli, PVC o EPDM, pompe, filtri, sistemi UV-C, cestelli, concimi, pesci del genere Carassius e Ciprinus (Koi). E naturalmente: ninfee, fior di loto, ossigenanti, galleggianti, palustri, piante per terreni umidi, per impianti di fitodepurazione e biolaghi balneabili.

Non vediamo l’ora di vedervi di persona, oppure potete contattarci in qualunque momento via e-mail, social e telefono.

home ninfee
 
Ninfee

Ampia coltivazione di ninfee rustiche, di tutte le dimensioni e di tutti i colori, resistenti al gelo, e di ninfee tropicali, spettacolari e dai colori sgargianti.

Approfondisci
home fiori di loto
 
Fiori di Loto

Notevole assortimento di fior di loto, di tutte le dimensioni e di tutti i colori, resistenti al gelo, e assortimento di loti nani cinesi, ideali per mastelli e piccoli contenitori.

Approfondisci
home ninfee
 
Piante Palustri

Le piante palustri sono piante che vivono lungo i bordi dei laghi e dei fiumi. Hanno le radici immerse nell'acqua. Le loro foglie e i loro fiori si sviluppano liberi nell'aria. La loro funzione è quella di depurare l'acqua.

Approfondisci
home piante terreni umidi
 
Piante per terreni umidi

Sono piante che hanno bisogno di una terra umida, ma non crescono bene con le radici costantemente in acqua. Più terrrestri che acquatiche sono essenziali per integrare il laghetto al resto del giardino.

Approfondisci

 

Progettazione e Realizzazione di Impianti di Fitodepurazione

 

4 Buoni Motivi per scegliere il vivaio Eta Beta

36 anni di esperienza

Profonda conoscenza delle piante acquatiche, delle problematiche che un ecosistema acquatico può presentare, come l’eutrofizzazione dell’acqua o la crescita di alghe. Profonda conoscenza del mondo animale e della sua interazione con le piante. Profonda conoscenza delle malattie che possono colpire piante e pesci.

+ di 500 specie di piante acquatiche

Ninfee rustiche e tropicali, fior di loto, piante palustri, piante ossigenanti e galleggianti, piante per terreni umidi, graminacee, piante per impianti di fitodepurazione e per biolaghi balneabili.

Oltre 10.000 mq di giardino visitabile

Un percorso aperto a tutti tra laghetti di tutte le misure, laghi di ninfee multicolore, laghi di fior di loto, laghetti con Koi, riproduzione di torbiere e paludi, biopiscina e tanti angoli per riposarsi e rilassarsi tra gracidi di rane, cinguettii di uccelli e il suono delle fronde dei boschi di bambù che si muovono al vento

Affidabilità e Garanzia

La nostra è un’azienda agricola che ha una lunga tradizione di affidabilità, integrità e attenzione a tutte le esigenze dei propri clienti. La nostra azienda agricola ha una lunga tradizione di affidabilità, integrità ed attenzione a tutte le esigenze dei propri clienti. Sempre reperibili in qualunque momento via mail, social e telefono.

images

Il Vivaio Eta Beta
è sinonimo di Garanzia

badge
Oltre 10.000 mq di giardino visitabile con migliaia di tipoligie di piante e pesci
Anno di apertura: 1982

Contatta, oggi stesso, Eta Beta

Se vuoi maggiori informazioni, compila questo modulo. Ti ricontatteremo quanto prima possibile.

Privacy Policy

La tutela della privacy e la sicurezza dei dati sono per noi un argomento estremamente importante, per questo motivo ci impegniamo a rispettare e attuare tutte le direttive europee attualmente vigenti.

Quali dati vengono salvati nei vostri Database?

L’Azienda agricola Eta Beta salva solo ed esclusivamente i dati da te forniti e cioè quelli indispensabili per la registrazione del tuo account, quelli che inserisci per effettuare un ordine senza registrazione o il tuo indirizzo e-mail se desideri iscriverti al nostro servizio di newsletter.

I dati relativi alle vostre carte di credito sono trattati esclusivamente da istituti bancari, su server sicuro. Azienda agricola Eta Beta non registra nei propri archivi nessun dato relativo alle vostre carte di credito.

Perché vengono salvati questi dati?

I dati del tuo account vengono salvati per consentirti di accedere rapidamente alla tua anagrafica e rendere le operazioni di acquisto più veloci. Tramite il tuo account hai infatti la possibilità di consultare lo storico degli ordini o gestire differenti indirizzi di spedizione e puoi modificare questi dati in ogni momento in completa autonomia. Per quanto riguarda gli ordini senza registrazione, vengono salvati esclusivamente i dati necessari a gestire in totale sicurezza il processo di evasione dell'ordine.

Questi dati vengono trasferiti o divulgati a terzi?

No, nessun soggetto esterno ad Azienda agricola Eta Beta ha accesso ai tuoi dati. Non trasferiamo i tuoi dati a terzi, né tantomeno i tuoi dati saranno venduti o scambiati. Azienda agricola Eta Beta è l'unico ad utilizzare i dati che fornisci e lo fa in sicurezza e nel completo rispetto della privacy. Nel caso di pagamento tramite piattaforma PayPal, il tuo indirizzo di spedizione viene comunicato a PayPal, così da rispondere ai criteri di sicurezza richiesti da questa piattaforma.

Il sistema di gestione dei dati è sicuro?

Certo, tutti i dati sono salvati su server che rispondono ai più alti standard di sicurezza. Azienda agricola Eta Beta  si impegna costantemente a proteggerli e mantenerli sicuri e non ne consente l'accesso a persone esterne all'azienda o non autorizzate.

Il vostro sito utilizza i cookies? Di cosa si tratta?

Si, Azienda agricola Eta Beta fa uso di cookies. I cookies sono file di testo che contengono informazioni relative alla tua navigazione su un sito e vengono salvati sul disco rigido del computer da cui stai navigando. L'utilizzo dei cookies è condizionato dal browser che usi per navigare. La maggior parte dei browser accetta automaticamente i cookies ma in qualunque momento puoi scegliere di farne a meno modificando le preferenze del browser. Questo potrebbe però comportare alcune limitazioni nell'utilizzo del nostro sito.

Quali sono i dati che salvate nei vostri cookies?

Azienda agricola Eta Beta utilizza i cookies. Questi NON consentono l'accesso al tuo computer o ai tuoi dati e contengono esclusivamente le informazioni relative alla tua navigazione sul nostro sito. Nei cookies Azienda agricola Eta Beta registra le seguenti informazioni: i tuoi dati di accesso (solo ed esclusivamente se richiesto da te durante il login o la registrazione), la tua nazione, la lingua con cui navighi sul nostro sito (italiano o inglese) e un codice identificativo che ti consente di ricordare i prodotti che hai eventualmente aggiunto al carrello e preservare i dati inseriti all'interno dei form.

Utilizzate altri cookies?

Azienda agricola Eta Beta utilizza servizi e strumenti di terze parti che a loro volta si avvalgono dei cookies. Azienda agricola Eta Beta fa uso di Google Analytics, uno strumento molto diffuso che consente di analizzare le attività relative alla navigazione di un sito: numero di pagine visitate, numero di visitatori per pagina, lingua parlata dai visitatori, tempo trascorso su una determinata pagina, etc. Le informazioni raccolte dai cookies di Google Analytics vengono salvate in forma anonima, trasmesse e depositate presso i server di Google Inc. negli Stati Uniti allo scopo di compilare report sul traffico e le attività di un sito ad uso degli operatori del sito stesso. Azienda agricola Eta Beta utilizza inoltre strumenti messi a disposizione dai più diffusi social network (Facebook, Istagram, Google+ e Pinterest), i quali a loro volta si avvalgono di cookies, allo scopo di consentire la condivisione dei contenuti presenti sul nostro sito agli utenti che ne fanno uso. Per ulteriori delucidazioni puoi controllare le policy dei singoli social network.

Ultime Notizie dal mondo delle Piante Acquatiche

Fiorissima 2019

Appuntamento fisso al parco di Villa Schella Ovada 1-2 Giugno 2019.

FLOR Primavera 2019

Appuntamento in Via Carlo Alberto e dintorni 24-25-26 Maggio 2019

Mostra Mercato Orticola di Lombardia

Appuntamento fisso ai giardini pubblici Indro Montanelli di Milano 17-18-19 Maggio 2019.

Festival del Verde e del Paesaggio

Appuntamento fisso all'Auditorium di Roma 10-11-12 Maggio 2019.

Più di 500 specie di piante acquatiche

Ninfee rustiche e tropicali, fior di Loto, piante palustri, piante ossigenanti e galleggianti, piante per terreni umidi, graminacee, piante per fitodepurazione e per biolaghi balneabili.

Scopri subito i Fiori di Loto o le Ninfee

Scelta dei materiali per costruire il laghetto

Qualunque sia la forma del laghetto è necessario che i materiali scelti garantiscano una impermeabilizzazione perfetta e duratura per permetterci di godere il nostro giardino acquatico per lungo tempo.

Attualmente esistono numerosi materiali che permettono di realizzare uno stagno. Certi sono poco costosi e facili da usare, altri sono più costosi ma più longevi. Come scegliere il più adatto? Analizziamoli tutti.

La traccia del nostro stagno dipenderà dalla forma che avremo scelto. I laghetti geometrici saranno tracciati con l’ausilio di picchetti sistemati negli angoli e collegati tra loro con l'aiuto di una cordicella per poter visualizzare la forma definitiva. Per tracciare un cerchio si fissa un picchetto al centro del futuro stagno e con l'aiuto di una cordicella legata a questo paletto si segna la circonferenza.

Le forme naturali possono essere tracciate tirando una fune abbastanza lunga. Si sistemeranno lungo il perimetro tutta una serie di paletti che serviranno per la verifica della "messa in bolla" del laghetto.

 

Il telo in PVC

Non c'è nulla di più disarmante, dopo aver realizzato con molta fatica lo scavo, che rendersi conto di aver acquistato un telo troppo piccolo. Per evitare questi disagi prestiamo attenzione a questi pochi accorgimenti:

  • ·Alla lunghezza massima del laghetto aggiungiamo due volte la profondità massima e ancora due volte cinquanta centimetri. Eseguiamo questa operazione anche per la larghezza. Esempio: se la misura del laghetto è di cinque metri per tre metri e mezzo con una profondità di sessanta centimetri lo sviluppo del telo sarà di m. 5 + 0,60 + 0,60 + 0,50 + 0,50 = m 7,20 (per la lunghezza) e di m. 3,50 + 0,60 + 0,60 + 0,50 + 0,50 = m. 5,70 (per la larghezza). Da qui si può ricavare lo sviluppo totale 7,20m x 5,70m = 41,00 mq.
  • ·Realizzato lo scavo è necessario coprire il fondo con qualche centimetro di sabbia e le pareti con sacchi di iuta per proteggere il telo da eventuali pietre che potrebbero bucarlo. In commercio è possibile trovare un materiale sintetico leggero ma molto resistente chiamato geotessuto da interporre tra terra e telo.
  • ·Una volta posato il telo riempiamo il fondo con dieci centimetri d'acqua per farlo aderire perfettamente alla terra ed eliminare così tutte le bolle d'aria.
  • ·Portiamo a livello l'acqua nel laghetto e mentre questa sale il telo va steso per evitare le pieghe; tenete presente che le pieghe non sono pericolose ma sono brutte da vedere.
  • ·Infine, si taglia il telo in eccesso e si maschera il bordo con ghiaia, terra, pietre o juta. Questa zona va poi piantumata con molte piante tappezzanti utili a mascherare definitivamente le eventuali imperfezioni.
  • ·Lo spessore del telo è indipendente dalla dimensione del laghetto ma dipende dalla qualità del terreno. Se questo è pietroso oltre al geotessuto scegliamo un telo di un millimetro di spessore. In presenza di terreno sabbioso o argilloso il telo da mezzo millimetro è più che sufficiente.

 

 Il laghetto prefabbricato

I laghetti prefabbricati sono i più semplici da installare. L'unico lavoro pesante da eseguire è lo scavo che dovrà avere la stessa forma del laghetto. Eccedete nello scavo di almeno dieci o quindici centimetri. Sul fondo stendete cinque centimetri di sabbia e con una bolla d'aria verifichiamo che sia ben orizzontale. I laghetti prefabbricati sono costruiti in due materiali particolari: il PVC rigido e la vetroresina.

  • PVC rigido: robusto, durevole resistente ai raggi UV normalmente è di colore nero.
  • VETRORESINA: altrettanto robusta e resistente si può trovare di varie tinte che imitano il colore della terra integrandosi bene con il resto del giardino.

I vantaggi dei prefabbricati sono la rapidità e la semplicità dell'installazione e la solidità. Gli svantaggi invece sono forme e dimensioni limitate, pareti troppo ripide e difficili da mascherare, terrazze per le piante palustri troppo strette.

 

Laghetto in cemento

Se ben realizzato è estremamente longevo, ma resta comunque una tecnica difficile da attuare. Qualora voleste cimentarvi nella costruzione di un piccolo laghetto in cemento utilizzate un cemento ad alta resistenza mescolando un prodotto impermeabilizzante nella misura del cinque per cento. Utilizzate due carriole di sabbia e due carriole di ghiaia per ogni sacco di cemento da cinquanta chili. Non deve essere assolutamente adoperata la calce.

Per una superficie di venti o trenta metri quadrati le pareti dovranno avere uno spessore di quindici centimetri. L'uso di barre di ferro aiuterà ad irrigidire la struttura. Prima di mettere l'acqua si deve attendere almeno venti giorni per far asciugare bene il cemento. Una spazzolata energica e più risciacqui elimineranno la maggior parte dei residui tossici. I vantaggi di questo materiale sono la solidità e la longevità. Gli inconvenienti sono il costo elevato, un lungo lavoro di preparazione nel dover armare le pareti per sorreggere il cemento fresco, rischi di fessurazioni in caso di gelo.

 

Laghetto in vetroresina

Per costruire un laghetto in vetroresina si deve adottare una tecnica molto complessa che richiede l'aiuto di un professionista. La vetroresina ha una resistenza meccanica alla deformazione ben trecento volte superiore a quella del cemento.

Si presenta sotto forma di un liquido denso a cui viene aggiunto un catalizzatore che ha il compito di farla indurire a contatto con l'aria. Deve essere distribuita con un pennello o un iniettore a spruzzo su fogli di lana di vetro posati direttamente sulle pareti dello scavo.

Più numerosi sono gli strati di lana di vetro e di resina più aumenta la resistenza e la solidità del laghetto.

Questa tecnica può essere usata anche per impermeabilizzare un laghetto di cemento che si è fessurato. I vantaggi sono la sua resistenza che la rende invulnerabile alle radici delle piante, l'adattabilità allo scavo e la facile riparabilità. Gli svantaggi sono l'elevato costo e l'assoluta necessità di un professionista.