Oltre 36 anni di esperienza nel mondo delle piante acquatiche, Biopiscine e impianti di Fitodepurazione.

Cascina Gualina

Via Occimiano, 24

15030 Conzano (AL)

 

Visite in vivaio

solo su prenotazione
0
Totale : € 0,00
Il tuo carrello è vuoto
Aggiorna

Myriophyllum brasiliensis

Pianta perenne resistente alle nostre latitudini se il ceppo radicale rimane sotto il livello di congelamento.
Eccellente ossigenatrice e depuratrice serve come supporto per le uova dei pesci. I gambi presentano numerose piccole foglie finemente divise formando un denso tappeto piumoso in parte sommerso. ‘Miriofillo’ significa ‘Innumerevoli foglie’.
Come ossigenante è poco efficiente perché tende a crescere verso la superficie formando cuscini galleggianti riducendo la sua capacità ossigenante. Queste zattere galleggianti sono spettacolari ed estremamente utili per depurare l'acqua grazie alle numerose radici fluttuanti. Va contenuto, tagliando i rami galleggianti, quando si allontana troppo dal punto di impianto. È consigliabile abbinare questa pianta con piante palustri di maggior dimensione, perché il suo comportamento strisciante permette di occultare i bordi del cestello.
Prezzo:5,00 €
Recensioni prodotto:
myriophyllum-brasiliensis-2

Descrizione

Famiglia: Haloragaceae

Genere: Myriophyllum

Specie: brasiliensis

Origine: Sud America

Profondità: da -0 a -50 cm

Fiore: No

Esposizione: Indifferente, più sole ha più ossigena

Rustico/Tropicale: Rustico

Diametro cestello consigliato: 19x19x10 cm (vedi schede cestelli)

Moltiplicazione: Per talea

La pianta viene spedita a radice nuda. Cestello e concime non sono inclusi.

 

In un laghetto naturale la loro sistemazione è semplice potendo piantarle direttamente nel in prossimità della riva.

In un laghetto artificiale se non sono stati previsti al momento della costruzione del laghetto livelli di diversa profondità occorre spessorare con mattoni i cestelli in modo da alzarli fin sotto il pelo dell’acqua a seconda della necessità di ogni specie, riportata nelle caratteristiche. La maggior parte di queste piante possiede un gran vigore e negli stagni medio piccoli è necessario controllare la loro crescita, tagliando regolarmente le radici e dividendole ogni due o tre anni. Nella scelta del numero vale la regola di evitare una mescolanza eccessiva di specie diverse. Meglio un numero ristretto di varietà con numerosi esemplari per ogni gruppo.

Recensioni

Nessuna recensione disponibile per questo prodotto.